Un'offerta completa

Dalla ritorcitura filati al magazzinaggio merci e consegna finale, la Ritorcitura Simonetta si occupa di ogni fase della lavorazione per garantire alti standard qualitativi e soddisfare al meglio le esigenze del cliente. Le lavorazioni della Ritorcitura Simonetta predispongono la possibilità di torcere multicapi fino a 8 capi, titoli da 1/1000 a 2/200000, fibre naturali (lana, cotone, lino, seta, lana-cachemire, etc.) e sintetiche (nylon, poliestere, viscosa, lycra con stiro, filo d’acciaio, etc.).

La torcitura è una fase essenziale nel processo di filatura. Grazie alla procedura di torsione viene conferita resistenza e coesione al filo. I torcitoi sono divisi in due fabbricati indipendenti per permettere lavorazioni contemporanee di greggi e colorati o di altra varietà di filato senza rischio di inquinamento reciproco.
La binatura è il procedimento in cui si abbinano due o più capi per ottenere dimensioni maggiori. Le macchine binatrici sono separate tra loro in monoambienti con ripresa delle polveri per eliminare il rischio inquinamento filati.
Manuale o automatica, la roccatura rappresenta l’ultima fase della lavorazione nella quale il filato viene avvolto su coni in modo da ottenere rocche senza imperfezioni, ingrossamenti e i punti deboli del filato. Per rendere il filato più scorrevole, può essere effettuata l’operazione di paraffinatura.
La Ritorcitura completa la lavorazione del filato con il confezionamento delle rocche in sacchetti e lo stoccaggio. La merce viene riposta nel nuovo magazzino della Ritorcitura in totale assenza di luce, monitorata da apparecchiature anti-tarme a garantire la corretta conservazione del materiale. Grazie al piazzale di 4000mq asfaltato, adibito anche come area sosta per TIR in arrivo o in partenza per l’estero, il ritiro del filato è un’operazione semplice e rapida.
All'interno di ciascun fabbricato sono presenti stazioni anti-tarme operative 24 ore su 24, che, insieme a un trattamento eseguito una volta ogni trimestre, garantiscono l'assenza quasi totale di tarme. È inoltre presente l’impianto di condizionamento di tipo sovrasaturo con ripresa delle polveri a pavimento per mantenere temperatura ed umidità costante durante tutti i mesi dell'anno nonché limitare la polvere nell'ambiente di lavoro.

Fibre naturali

La Ritorcitura Simonetta è specializzata nella lavorazione di filati naturali tradizionali e pregiati quali:
  • ⦁ lana
  • ⦁ cotone
  • ⦁ lino
  • ⦁ seta
  • ⦁ lana
  • ⦁ cachemire

Fibre sintetiche

La Ritorcitura Simonetta è attrezzata per la lavorazione di filati sintetici quali:
  • ⦁ nylon
  • ⦁ poliestere
  • ⦁ viscosa
  • ⦁ lycra con stiro
  • ⦁ filo d'acciaio